Emergency First Response

PADI E.F.R. (Emergency First Response)

L’Emergency First Response è un nuovo ed innovativo programma RCP e primo soccorso introdotto dalla “Emergency First Response Corp”.

Il programma è composto da due corsi che possono essere condotti uno di seguito all’altro o separatamente: “Emergency First Response – Primary Care” (RCP) ed “Emergency FirstResponse – Secondary Care” (First Aid). Insieme, questi due corsi offrono un’estesa istruzione sulla RCP e sul Primo soccorso ma, anche, su raccomandazioni per l’utilizzo di Defibrillatori Esterni Automatici (AED), skills sulla gestione di ossigeno in emergenze e soffocamenti.

Il metodo di apprendimento “Emergency First Response” è flessibile, incontrando così le necessità dello studente e dell’istruttore. Si può scegliere di guidare gli studenti nell’auto-studio, con i video o con l’insegnamento diretto. In più l’”Emergency First Response” non ha restrizioni di mercato; così si può insegnare a chiunque voglia acquisire le conoscenze e le tecniche di RCP e Primo Soccorso. Ogni Divemaster Padi può diventare Istruttore Emergency First Response.

L’Emergency First Response – Primary Care (RCP) include tre esercizi raccomandati – soffocamento cosciente, emergenze che richiedono ossigeno e i Defibrillatori Esterni Automatizzati/Automated External Defibrillators (AEDs). Gli AEDs sono strumenti portatili e semplici da utilizzare, che rilasciano una scarica elettrica ad un paziente in arresto cardiaco.

Una repentina defibrillazione è cruciale nella catena della sopravvivenza di un paziente in arresto cardiaco. Dato che il tempo è una questione critica, ed una repentina defibrillazione può notevolmente aumentare la possibilità di sopravvivenza del paziente, è vitale essere in grado di utilizzare un AED nell’attesa che giunga sul luogo il personale di emergenza medica. L’esercizio con l’AED del Corso “Emergency First Response – Primary Care” (RCP) include spunti di addestramento per acquisire famigliarità ed un buon livello di comfort.

Comments are closed.